La spending review azzoppa i vigili <br>del fuoco. Nella Tuscia mancano i soldi <br>per pneumatici e manutenzione dei mezzi

La spending review azzoppa i vigili
del fuoco. Nella Tuscia mancano i soldi
per pneumatici e manutenzione dei mezzi

Mezzi che necessitano del cambio dei penumatici, autogrù che hanni bisogno di manutenzione ordinaria. Il parco mezzi dei vigili del fuoco di Viterbo è messo male, e con lui rischia di essere compromessa la sicurezza dei cittadini.

ADimensione Font+- Stampa

vigiliI vigili del fuoco della Tuscia sono messi mali e con le loro difficoltà rischia di andare in crisi anche la sicurezza dei cittadini.

Non ci sono i soldi per la manutenzione dei mezzi. 15 di questi, del comando provinciale di Viterbo, sono ko. Fuori servizio. Tra loro un’autoscala di 30 metri, 4 autopompe serbatoi e un autogrù. Si tratta, per quest’ultimo, di un mezzo di grande importanza, che necessita di un’ordinaria manutenzione.

Tutta colpa dei tagli del governo centrale, di quella che ormai i più chiamano spending review. “Hanno messo in ginocchio il soccorso tecnico urgente, a discapito della popolazione tutta”, è il grido d’allarme lanciato dal sindacato Confsal per bocca del segretario provinciale Massimiliano Fontana.

“La severa restrizione degli accreditamenti per la manutenzione dei mezzi di soccorso che sono fermi da tempo, ha messo a rischio il lavoro dei vigili del fuoco. Il comando, per non lasciare la provincia senza soccorso, si è visto costretto a richiedere, dove possibile, automezzi alla direzione regionale del Lazio”, continua il sindacalista.

Non ultimo l’anfibio che, alla luce degli ultimi eventi calamitosi, è arrivato a Viterbo dal comando di Latina.

Poi ci sono altri automezzi che necessitano la sostituzione urgente di pneumatici ormai al limite dello spessore del battistrada e previsto dal codice della strada ai fini della sicurezza. A oggi non è possibile fare questa manutenzione per mancanza di fondi.

Un fatto incredibile che getta non poche preoccupazioni anche tra gli abitanti del Viterbese. E sarebbe questa la spending review? Sarebbero questi i tagli agli sprechi?