La Rai a Bagnoregio per una serie di servizi. Pace fatta tra Bigiotti e il giornalista D’Orazio

La Rai a Bagnoregio per una serie di servizi. Pace fatta tra Bigiotti e il giornalista D’Orazio

Subito il giornalista e la Rai si sono attivati per cercare di riparare al danno. Così ieri è arrivata a Civita una troupe di Rai Uno. Domenica scorsa invece una giornalista della trasmissione Storie Vere è andata a Civita per realizzare un altro servizio sulla bellezza e sul modello Civita che andrà in onda mercoledì 26 aprile durante la trasmissione, in programma dalle 10 alle 11 su Rai Uno.

ADimensione Font+- Stampa

Pace fatta tra il Comune di Bagnoregio e la Rai. “Dopo l’incidente della trasmissione “Storie vere” di Pasquetta mi sono incontrato con Costantino D’Orazio e abbiamo piacevolmente chiarito tutti i malintesi affiorati nella puntata.
Sono state effettuate le riprese per una trasmissione su Civita che andrà in onda a breve su Rai News 21 che metterà in evidenza tutti i suoi aspetti più affascinanti. Una nuova grande opportunità per comunicare le meraviglie del nostro territorio”. E’ il commento sui social del sindaco Francesco Bigiotti.

“Il paesino rischia di crollare”, “Andare lì è come stare sulle sabbie mobili”. Queste alcune delle frase “insensate” pronunciate nel servizio andato in onda il luned dell’Angelo. Servizio, lesivo dell’immagine del borgo della Tuscia che richiama ogni anno diverse centinaia di migliaia di turisti da tutto il mondo.

Bigiotti, di fronte a quelle dichiarazioni piuttosto superficiali e prive di fondamento, aveva subito contattato la trasmissione annunciando che era pronto a presentare querela e chiedere risarcimenti milionari appunto per il danno d’immagine.

Subito il giornalista e la Rai si sono attivati per cercare di riparare al danno. Così ieri è arrivata a Civita una troupe di Rai Uno. Domenica scorsa invece una giornalista della trasmissione Storie Vere è andata a Civita per realizzare un altro servizio sulla bellezza e sul modello Civita che andrà in onda mercoledì 26 aprile durante la trasmissione, in programma dalle 10 alle 11 su Rai Uno.