La magia di Zingaretti: grazie al suo arrivo l’isola di prossimità torna a splendere

La magia di Zingaretti: grazie al suo arrivo l’isola di prossimità torna a splendere

Due foto che mostrano quanto la voglia di far bella figura conti molto di più del rispetto dei cittadini che da tempo avevano notato e speravano in un intervento di pulizia dell’area

ADimensione Font+- Stampa

Prima e dopo l’arrivo del Governatore della Regione a Viterbo. “Ecco le foto dell’isola di prossimità due giorni prima che venisse Zingaretti ed ecco la stessa isola durante la visita di Zingaretti”. Un laconico commento di Lucio Matteucci, fondatore di Viterbo Civica, accompagna le due foto scattate presso l’isola di prossimità nelle vicinanze dell’Ospedale di Belcolle dove il presidente del Lazio Nicola Zingaretti ha ieri inaugurato il Centro Senologico e lo sportello “Non aver paura” (qui).

Due foto che mostrano quanto la voglia di far bella figura conti molto di più del rispetto dei cittadini che da tempo avevano notato e speravano in un intervento di pulizia dell’area, che prima dell’arrivo di Zingaretti sembrava in abbandono, per poi magicamente diventare una fiore all’occhiello della pulizia della Città. “Propongo – conclude Matteucci – un applauso ai leccaculo che si sono addoperati per ripulire in fretta e in furia questa isola di prossimità”.