La maggioranza non deposita in tempo il bilancio consuntivo, approvazione rimandata

La maggioranza non deposita in tempo il bilancio consuntivo, approvazione rimandata

Ora la palla tornerà alla conferenza dei capigruppo. Nemmeno la prossima seduta già convocata infatti può essere utile per la discussione cadendo nel 14esimo giorno successivo al deposito della pratica.

ADimensione Font+- Stampa

La maggioranza non deposita in tempo il bilancio consuntivo 2016, approvazione rimandata. E intanto i tempi continuano a correre, bisognava approvarlo entro il 31 marzo.

Il colpo di scena durante la seduta di Consiglio odierna. A sollevare il problema il centrodestra che ha sottolineato come il documento sia stato trasmesso una settimana fa, quando per legge servono almeno 20 giorni di anticipo prima della discussione dei consiglieri comunali.

Ora la palla tornerà alla conferenza dei capigruppo. Nemmeno la prossima seduta già convocata per il 29 giugno infatti può essere utile per la discussione cadendo nel 14esimo giorno successivo al deposito della pratica.

I tempi continuano a correre nonostante siano passati già tre mesi dalla scadenza e un mese dalla richiesta di chiarimento da parte della Prefettura. Si andrà a discussione a luglio, ma per la maggioranza trovare un giorno nel quale tutti i propri saranno presenti non sarà facile.

Banner
Banner
Banner