La Madonna della Quercia va a Santa Maria Nuova, sabato il tradizionale fuoco dell’Ascensione

La Madonna della Quercia va a Santa Maria Nuova, sabato il tradizionale fuoco dell’Ascensione

Continua la “peregrinatio” della Madonna della Quercia nelle Parrocchie della città, manifestazione organizzata in occasione del sesto centenario della Madonna della Quercia. Oggi alle ore 21 partirà dalla chiesa di S. Angelo in Piazza del Plebiscito la processione aux flambeaux che accompagnerà l’immagine della Madonna della Quercia portata dall’Arciconfraternita del Gonfalone alla chiesa di S. Maria Nuova dove verrà accolta dalla comunità che si fermerà in preghiera con la recita solenne del S. Rosario.

ADimensione Font+- Stampa

Continua la “peregrinatio” della Madonna della Quercia nelle Parrocchie della città, manifestazione organizzata in occasione del sesto centenario della Madonna della Quercia. Oggi alle ore 21 partirà dalla chiesa di S. Angelo in Piazza del Plebiscito la processione aux flambeaux che accompagnerà l’immagine della Madonna della Quercia portata dall’Arciconfraternita del Gonfalone alla chiesa di S. Maria Nuova dove verrà accolta dalla comunità che si fermerà in preghiera con la recita solenne del S. Rosario.

La Madonna della Quercia rimarrà nella Parrocchia di S. Maria Nuova fino a sabato; in questi giorni, oltre alla S. Messa del mattino e la recita delle Lodi (ore 8,30) ci sarà la Recita del S. Rosario (ore 18,30), seguita da una riflessione sulla storia e la devozione alla Madonna tenuta da diversi oratori (Don Angelo Massi, Don Massimiliano Balsi e il Prof. Gianfranco Ciprini); seguirà la S. Messa.

Sabato 27 alle ore 21,00 in Piazza Don Mario Gargiuli, si procederà all’accensione del tradizionale “Fuoco dell’Ascensione” organizzata dalla Parrocchia S. Maria Nuova e dall’Arciconfraternita del Gonfalone. Ai presenti verrà offerta la cajata, un cibo che la tradizione vuole da secoli legato alla festa dell’Ascensione al cielo di Gesù, e un assaggio di formaggi locali e vino.

Banner
Banner
Banner