La Hortae Pediludium e gli Sbandieratori di Orte protagonisti del progetto europeo Step One

La Hortae Pediludium e gli Sbandieratori di Orte protagonisti del progetto europeo Step One

Avrà luogo dal 15 al 18 giugno a Sümeg in Ungheria il Primo Scambio Internazionale di Atleti e Trainers del progetto STEP ONE – Sport Traditions Educate Players Of New Europe, che vede il Comitato Territoriale UISP di Terni impegnato nel Programma Erasmus+ Sport insieme a partners da Ungheria, Polonia, Grecia e Cipro, assieme a altre associazioni Italiane: la squadra di calcio amatoriale Hortae Pediludium 2014 D.P.F.C. e gli Sbandieratori delle Sette Contrade di Orte.

ADimensione Font+- Stampa

Avrà luogo dal 15 al 18 giugno a Sümeg in Ungheria il Primo Scambio Internazionale di Atleti e Trainers del progetto STEP ONE – Sport Traditions Educate Players Of New Europe, che vede il Comitato Territoriale UISP di Terni impegnato nel Programma Erasmus+ Sport insieme a partners da Ungheria, Polonia, Grecia e Cipro, assieme a altre
associazioni Italiane: la squadra di calcio amatoriale Hortae Pediludium 2014 D.P.F.C. e gli Sbandieratori delle Sette Contrade di Orte.

Il progetto intende creare nuove opportunità per la mobilità degli atleti, favorire lo scambio di buone prassi a livello Europeo per l’internazionalizzazione delle pratiche sportive a livello amatoriale, garantire scambio intergenerazionale tra sport tradizionali e sport amatoriali e promuovere la Settimana Europea dello Sport.

Nel corso di questo Primo Scambio Internazionale i delegati delle organizzazioni saranno coinvolti in attività formative in merito alla “Good governance in amateurial sports” e in esercitazioni pratiche in sport tradizionali quali giochi di bandiera, tiro con l’arco, equitazione e arte della spada.

Ospiterà il meeting l’Associazione Varkapitany Lovagi Torna Egyesület cha ha base presso il Castello medievale di Sümeg e che rappresenta una eccellenza nel campo dei giochi tradizionali, mantenendo vive le antiche tradizioni equestri magiare, l’arte della spada e il tiro con l’arco a cavallo. Sarà inoltre protagonista l’arte della bandiera, che sarà presentata dagli Sbandieratori delle Sette Contrade di Orte, impegnati da anni nel promuovere questo tipo di sport tradizionale tra i giovani cittadini d’Europa.

Nel corso delle esercitazioni saranno coinvolte le scuole della cittadina di Sümeg, permettendo una disseminazione del progetto Step One e dei giochi tradizionali presso i più giovani.

“Gli sport tradizionali, in particolare il tiro con l’arco, sono il fiore all’occhiello del Comitato UISP di Terni” Ha dichiarato il Presidente del Comitato Territoriale UISP di Terni Giuliano Todisco “Da anni siamo impegnati per diffondere tra i più giovani l’amore per gli sport legati alle nostre tradizioni, come mezzo per favorire l’inclusione sociale e la partecipazione civica”.