La calza della Befana, i viterbesi la fanno meglio

La calza della Befana, i viterbesi la fanno meglio

La Befana viterbese passa il 5 gennaio. Tutto pronto per la sfilata della calza più lunga del mondo. Un lavoro intenso per una manifestazione unica al mondo.

ADimensione Font+- Stampa

calza locandinaLe Befane di Viterbo stanno scaldando i motori delle 500 per tornare a sfilare per le strade del centro storico con la “calza più lunga del mondo”.

L’appuntamento, come da tradizione, è fissato per il 5 gennaio a partire dalle ore 15,30. Patrocinata dall’assessorato alla Cultura, da quello alle Politiche giovanili del Comune di Viterbo e dalla Confartigianato imprese di Viterbo, l’evento è realizzato in sinergia tra il Centro sociale Pilastro, l’Avis,l’Admo, il 500 Tuscia Club e la parrocchia del Sacro Cuore.

Quest’anno la prima Fiat 500 posta all’inizio della calza sarà una Giardinetta . Le operazioni di montaggio della calza con l’ausilio dei Vigili del Fuoco inizieranno alle ore 13 a Porta Romana. Alle 14,30 in piazza del Plebiscito ci sarà il raduno delle oltre 100 befane e delle Fiat 500 storiche con l’arrivo della banda musicale di Grotte Santo Stefano. Alle ore 15,15,sempre in piazza del Plebiscito, sfileranno in corteo le 100 befane e le Fiat 500 precedute dalla banda musicale fino a Porta Romana. Nel frattempo avrà inizio l’esibizione di musici e sbandieratori dell’associazione culturale Pilastro lungo tutto il percorso.

Alle ore 15,30, da porta Romana, partirà la “Calza della befana più lunga del mondo” che seguirà il seguente percorso: porta Romana, via Garibaldi, via Cavour, Piazza Fontana Grande, piazza del Plebiscito, via Ascenzi, piazza dei Caduti, via Cairoli, piazza San Faustino, via Signorelli,viale Bruno Buozzi.

Sono previste tre soste: la prima in piazza del Plebiscito, la seconda in piazza dei Caduti e la terza ed ultima in piazza S. Faustino. L’arrivo sarà sul sagrato parrocchiale del Sacro Cuore,dove avverrà la distribuzione, fino ad esaurimento, di mille calze della Befana ai bambini presenti al costo simbolico di 2,50 euro. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza favore delle adozioni a distanza dei bambini del terzo mondo.

Un grande spettacolo per una manifestazione tutta viterbese, inserita nel guinness dei primati mondiali: la maxi calza si estende per 53 metri, pesa 400kg, è trasportata lungo un percorso di quasi 2km da 100 Befane e, caratteristica unica al mondo, poggia sul tettino di 10 storiche Fiat 500.

Per la realizzazione servono 200 metri di iuta e mesi di lavoro per la cucitura. L’interno è riempito con palloni gonfiabili e sacchi di carta; l’esterno è ornato con palloncini colorati e dolciumi.

 

UN VIDEO DEL 2007 – LA CALZA VITERBESE ARRIVA IN RAI