Cena solidale a favore dei sofferenti psichici presso La Fattoria di Alice

Cena solidale a favore dei sofferenti psichici presso La Fattoria di Alice

Lunedì 12 febbraio alle ore 20.00 presso La Fattoria di Alice, si terrà la cena solidale in sostegno dell’Afesopsit, l’Associazione Familiari e Sostenitori Sofferenti Malati Psichici della Tuscia.

ADimensione Font+- Stampa

Lunedì 12 febbraio alle ore 20.00 presso La Fattoria di Alice, si terrà la cena solidale in sostegno dell’Afesopsit, l’Associazione Familiari e Sostenitori Sofferenti Malati Psichici della Tuscia.
L’evento, organizzato dal Comitato La Biferali di Viterbo e dal Comitato di Bolsena per Zingaretti a sostegno di Enrico Panunzi consigliere regionale, ha l’obiettivo di presentare il programma, le attività e le finalità dell’associazione.
“Abbiamo deciso di organizzare questa cena per smuovere la sensibilità delle persone e chiedere l’impegno della politica per tutte le associazioni come l’Afesopsit”, ha dichiarato Andrea Cutigni, coordinatore del Comitato La Biferali, “del servizio si occuperanno gli stessi ragazzi, che si sono impegnati anche a realizzare un dolce con le proprie mani per la prima volta. Sarà un’occasione per raccogliere fondi atti a sovvenzionare le attività ricreative dei giovani e acquistare nuove attrezzature che sostituiranno quelle andate rubate in un grave episodio dello scorso anno”. Per dimostrare il loro impegno e scendere in prima linea al fianco di queste realtà territoriali, alla cena saranno presenti anche i candidati del PD Enrico Panunzi, Alessandro Mazzoli e Alessandra Terrosi, rappresentati della politica impegnati attivamente in vista delle prossime elezioni.
“Questa non è che la prima di una serie di iniziative che abbiamo potuto realizzare anche grazie al supporto di Giovanni Tomasselli”, ha annunciato Alessio Vitali, membro del comitato e organizzatore, “le prossime, di carattere culturale, anziché sociale, arriveranno molto presto e smuoveranno il territorio. Nel frattempo, siete tutti invitati a partecipare a questo evento, contribuendo attivamente a una giusta causa in favore dell’Afesopsit”.
La cena avrà luogo alle ore 20.00 presso La Fattoria di Alice (Strada Tuscanese, 20), azienda agricola e agrituristica sociale per la formazione, la riabilitazione e l’inserimento lavorativo protetto di persone in situazione di handicap e disagio sociale.