Insieme a Civitavecchia, nella Tuscia anche Manziana e Bracciano?

Insieme a Civitavecchia, nella Tuscia anche Manziana e Bracciano?

Non solo Civitavecchia, ma anche Manziana e Bracciano. La lista dei comuni che non ne vogliono sapere di entrare nel territorio di Roma Città Metropolitana si allunga

ADimensione Font+- Stampa

Non solo Civitavecchia, ma anche Manziana e Bracciano. La lista dei comuni che non ne vogliono sapere di entrare nel territorio di Roma Città Metropolitana si allunga. Dopo la deliberazione del consiglio comunale di Civitavecchia del settembre scorso, negli ultimi giorni anche altri comuni della provincia di Roma e confinanti con il territorio viterbese hanno iniziato a guardarsi intorno.

Manziana prima e Bracciano poi infatti hanno iniziato a interrogarsi sulla possibilità di non aderire alla Città Metropolitana. Tecnicamente, in realtà, l’adesione è automatica, ma la legge prevede la possibilità di rivedere i confini territoriali. Ed è qui che si gioca la partita. Le amministrazioni dei due comuni, infatti, hanno parlato di possibili referendum per far esprimere i cittadini sulla permanenza nell’Area Metropolitana capitolina. Cosa che potrebbe significare, in caso di esito positivo del processo, affrancamento a Viterbo.