Le notizie da Viterbo e dalla Tuscia

Incontro Michelini-Serra sulla crisi: nulla si muove

Incontro Michelini-Serra sulla crisi: nulla si muove

Entrambi gli schieramenti rimangono fissi sulle loro posizioni e intanto la crisi di governo si fa più pesante

ADimensione Font+- Stampa

Faccia a faccia ieri pomeriggio tra il sindaco Leonardo Michelini e il capogruppo del Pd Michele Serra sulla crisi che ha investito il Comune di Viterbo. Un incontro disteso a detta di entrambi, dove però le posizioni non si sono mosse di una virgola. Dopo gli appuntamenti della maggioranza con il segretario regionale Melilli, infatti, la crisi viterbese non ha fatto né un passo avanti né uno indietro.

A convocare l’incontro di ieri è stato il sindaco Michelini, che ha voluto incontrare Serra in quanto rappresentante del gruppo dei “dissidenti”. L’incontro, avvenuto nella Sala Rossa di Palazzo dei Priori, sarebbe servito a stemperare i toni della crisi, ma nessun passo indietro è stato fatto dalle due parti. I “ribelli della maggioranza” continuano a chiedere le dimissioni del primo cittadino, mentre quest’ultimo non vuole cedere.

Un nulla di fatto, quindi, che non fa che aprire ancora di più la ferita tra i due schieramenti. Nei prossimi giorni il sindaco ha intenzione di incontrare anche gli altri dissidenti che chiedono le sue dimissioni, ma il risultato non dovrebbe essere diverso da quello di ieri, inoltre non è chiaro se tutti risponderanno alla chiamata del primo cittadino come ha fatto Serra.

Previsto per giovedì, infine, un nuovo incontro con i capigruppo sempre sul tema crisi. Un appuntamento al quale lo stesso Serra probabilmente non parteciperà, convinto di aver detto ormai tutto quello che c’era da dire direttamente al sindaco Michelini. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031