Incidente in Spagna, anche Mazzola dedica un pensiero alla famiglia di Elisa

Incidente in Spagna, anche Mazzola dedica un pensiero alla famiglia di Elisa

Un minuto di silenzio e bandiere a mezz'asta nel giorno dei funerali della giovane studentessa

ADimensione Font+- Stampa

“Un grave incidente quello accaduto in Spagna e che ha colpito un gruppo di giovanissimi studenti universitari del Programma Erasmus. Tredici in tutto le vite spezzate, sette delle quali italiane. Su quel maledetto bus viaggiava anche Elisa Scarascia Mugnozza, che studiava a Barcellona per diventare medico, figlia dello stimato prof. Giuseppe Scarascia Mugnozza, direttore del Dibaf e nipote dell’ex Magnifico Rettore dell’Università della Tuscia”. Anche Mauro Mazzola, presidente della Provincia di Viterbo, si unisce al cordoglio della famiglia Scarascia Mugnozza in questo tragico giorno.

“È sconcertante come la vita di tredici famiglie possa essere distrutta dal dolore per sempre. Un viaggio senza ritorno per chi era all’estero per motivi di studio, per costruirsi un futuro con fatica e sudore. La comunità della Tuscia si unisce al dolore della famiglia Scarascia Mugnozza in un grande abbraccio. Nel giorno del funerale, in memoria della sfortunata Elisa sarà osservato un minuto di silenzio e tutte le bandire della Provincia di Viterbo saranno a mezz’asta”.