In 250 a cena con Rossi, c’è anche Valentini ex capogruppo Pd in Regione: “Puntiamo a vincere”

In 250 a cena con Rossi, c’è anche Valentini ex capogruppo Pd in Regione: “Puntiamo a vincere”

“Vogliamo vincere per far vincere Viterbo. Sono convinto che Viva Viterbo e Area Civica – ha detto Filippo Rossi – con la mia candidatura a sindaco hanno davvero un progetto di sviluppo della città e sono ancor di più convinto che siamo gli unici in grado di poterlo fare diventare concreto”.

ADimensione Font+- Stampa

In 250 alla serata di autofinanziamento della campagna elettorale di Filippo Rossi in vista delle elezioni comunali del 10 giugno: “Vogliamo vincere per far vincere Viterbo”. Presenti alla cena tra gli altri Eugenio Benedetti, imprenditore, l’imprenditore Carlo Rovelli noto per aver finanziato la ristrutturazione del Teatro San Leonardo, ora teatro Genio, Riccardo Valentini ex capogruppo del Partito Democratico nel Consiglio regionale del Lazio, Roberto Pepponi presidente di Union Printig.

“Vogliamo vincere per far vincere Viterbo. Sono convinto che Viva Viterbo e Area Civica – ha detto Filippo Rossi – con la mia candidatura a sindaco hanno davvero un progetto di sviluppo della città e sono ancor di più convinto che siamo gli unici in grado di poterlo fare diventare concreto”.

L’appuntamento si è tenuta presso la splendida sede di Villa San Michele a Vitorchiano. Critiche per il centrodestra: “Se vince un centrodestra suddito di Roma avremo una città suddita di Roma. Non stiamo giocando per partecipare – ha concluso Rossi-, non stiamo partecipando per arrivare in consiglio con qualche consigliere, noi stiamo partecipando a queste elezioni con un’alleanza di forze civiche che puntano al governo della città e a far vincere Viterbo”.