Immigrazione, l’opposizione chiede un consiglio straordinario

Immigrazione, l’opposizione chiede un consiglio straordinario

Per la discussione di una strategia d'accoglienza dei cittadini stranieri sul territorio di Viterbo

ADimensione Font+- Stampa

Sul problema immigrazione e accoglienza l’opposizione comunale di Viterbo chiede un consiglio comunal straordinario.

I consiglieri comunali Giulio Marini, Claudio Ubertini, Antonella Sberna, Gianmaria Santucci, Luigi Maria Buzzi, Gianluca Grancini, Elpidio Micci, Vittorio Galati, Francesco Moltoni, Sergio Insogna e Goffredo Taborri questa mattina hanno richiesto al presidente del consiglio comunale la convocazione del consiglio straordinario urgente per discutere il seguente ordine del giorno: discussione sulla strategia di accoglienza dei cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale e la gestione dei centri di accoglienza straordinaria nel territorio della città di Viterbo.

Banner
Banner
Banner