Il viterbese Marco Cima in Quirinale dal Presidente della Repubblica Mattarella

Il viterbese Marco Cima in Quirinale dal Presidente della Repubblica Mattarella

E’ un risultato storico quello ottenuto dalla nazionale di scherma paralimpica ai mondiali di Fiumicino, chiusi con cinque medaglie d’oro, tre d’argento e altrettante di bronzo.

ADimensione Font+- Stampa

L’atleta viterbese Marco Cima è stato ricevuto dal Presidente Mattarella assieme alla nazionale paralimpica di scherma che ha ben figurato ai mondiali.

E’ un risultato storico quello ottenuto dalla nazionale di scherma paralimpica ai mondiali di Fiumicino, chiusi con cinque medaglie d’oro, tre d’argento e altrettante di bronzo.

Mondiali in cui il viterbese Marco Cima, ha conquistato il titolo di campione del mondo nella sciabola maschile a squadre assieme ad Alberto Pellegrini, Edoardo Giordan e Alessio Sarri.

Numeri entusiasmanti che hanno portato il presidente della repubblica a ricevere gli azzurri al Quirinale. Sergio Mattarella ha rompendo lo schema tradizionale dei suoi ricevimenti ed è andato a salutare gli atleti uno per uno.

“Risultati così non sono regalati – ha spiegato il capo dello stato – ma sono frutto di impegno, sacrificio e allenamento. Per raggiungerli non basta l’impegno, ci vuole anche la passione. Avete inviato un messaggio a tanti
altri: ci sono tanti giovani con disabilità che potrebbero ottenere nello sport grandi successi. Siete un esempio”.