Il viterbese, Fondazione, Fratelli d’Italia: la campagna elettorale corre sui siti web

Il viterbese, Fondazione, Fratelli d’Italia: la campagna elettorale corre sui siti web

L'unica novità della campagna elettorale 2018 sembra essere quella dei siti web

ADimensione Font+- Stampa

Dopo Fratelli d’Italia, dopo Il Viterbese ecco anche Fondazione per la Tuscia: l’unica novità della campagna elettorale 2018 sembra essere quella dei siti web. Ogni forza si crea la propria pagina personale: Viterbo è dunque arrivata nell’epoca contemporanea. Completano il quadro il sito web del Movimento 5 Stelle, già presente da anni come quello di Fratelli d’Italia, ma con una differenza: quello dei 5 Stelle da sempre è centrale nella loro politica. Ma non poteva essere diversamente.

Nel quadro mettiamo anche Il Viterbese, del quale conosciamo nome e ispirazione, ma ancora poco altro assomigliando molto ad una operazione simil “elettorale”. I partiti si affidano ai propri spazi, confermando quanto già successo a livello nazionale con una campagna elettorale “autogestita”, con poco spazio per i dibattiti.