Il Risveglio di Valle Faul rimesso a nuovo e subito “rivandalizzato”

Il Risveglio di Valle Faul rimesso a nuovo e subito “rivandalizzato”

Il Risveglio di Valle Faul riportato a nuovo ma subito “rivandalizzato”. Viterbo Civica ha lanciato la proposta, puntando a coinvolgere quanti più cittadini possibile nella ripulitura dell'opera ciclopica dello scultore americano John Seward Johnson intitolata “Awakening”, ovvero “Risveglio”. Purtroppo l'inciviltà è tornata a manifestarsi.

ADimensione Font+- Stampa

Il Risveglio di Valle Faul riportato a nuovo ma subito “rivandalizzato”. Viterbo Civica ha lanciato la proposta, puntando a coinvolgere quanti più cittadini possibile nella ripulitura dell’opera ciclopica dello scultore americano John Seward Johnson intitolata “Awakening”, ovvero “Risveglio”.

Missione compiuta nella giornata di sabato, con grande partecipazione ed entusiasmo. Tolte le scritte e le brutture in diverse ore di lavoro volontario. “Abbiamo chiesto e ottenuto il permesso per verniciarlo e donarlo di nuovo nel suo originale splendore – ha spiegato il presidente di Viterbo Civica Lucio Matteucci -. Abbiamo ottenuto tutte le autorizzazioni necessarie dalla proprietà del monumento che è una fondazione con sede negli USA. Sono loro che ci hanno dato il numero esatto del tono della vernice, messa poi a disposizione da Primapaynt”.

Una bella giornata di partecipazione. Poi, in poco più di 24 ore, l’inciviltà ci ha rimesso lo zampino. Subito è comparsa una nuova scritta e nonostante il cartello che avvisava della presenza di vernice fresca, alcune famiglie hanno comunque pensato di portare i propri figli a scivolare sul monumento.

Banner
Banner
Banner