Il presidente del Coni Riccardo Viola a Civita di Bagnoregio: “Questo luogo perfetto per promuovere lo sport”

Il presidente del Coni Riccardo Viola a Civita di Bagnoregio: “Questo luogo perfetto per promuovere lo sport”

Come nelle favole, col castello che si riempie di bambini. A Civita di Bagnoregio, nel corso di una mattinata speciale, è andato in scena ieri uno dei “Momenti emozionali” organizzati dal Coni Lazio in collaborazione con la Regione.

ADimensione Font+- Stampa

Come nelle favole, col castello che si riempie di bambini. A Civita di Bagnoregio, nel corso di una mattinata speciale, è andato in scena ieri uno dei “Momenti emozionali” organizzati dal Coni Lazio in collaborazione con la Regione.

Centoventi alunni – tutti studenti della 1° classe della scuola secondaria di 1° grado – provenienti dall’istituto “Fratelli Agosti” di Bagnoregio e dall’istituto comprensivo di Grotte di Castro hanno partecipato all’iniziativa, vissuta stavolta con i tecnici specializzati della Federazione Italiana Sport e Giochi Tradizionali (FIGEST).

Presenti – e non solo per il momento istituzionale di rito – il sindaco Francesco Bigiotti, il referente scolastico per l’educazione fisica e sportiva Letizia Falcioni e il presidente del Coni Lazio Riccardo Viola. “Quella del presidente Viola è una presenza importante per il nostro territorio” ha dichiarato il sindaco Bigiotti, che poi ha aggiunto: “È il segnale di una volontà del Coni di prestare attenzione alla provincia. Collaboreremo gomito a gomito con Viola e il suo staff e metteremo a disposizione la bellezza straordinaria di Civita di Bagnoregio per promuovere lo sport come gioco e divertimento. Cosa che iniziamo a fare da questa importante iniziativa che coinvolge gli studenti che sono qui oggi”.

Dichiarazioni legate al mondo della scuola e all’importanza dell’educazione fisica e dello sport sono state esternate dal dirigente-Miur Letizia Falcioni, arrivata in perfetto orario nonostante avesse in agenda un altro appuntamento istituzionale, precedente, dall’altra parte della provincia viterbese e comunque presenziato.

Da parte di Riccardo Viola c’è stata poi l’apertura legata al rapporto sport-turismo, un “leitmotiv” che il presidente del Coni Lazio porta sempre in evidenza: “Sport significa turismo, ovunque. Qui, a Civita di Bagnoregio, uno dei posti più belli del mondo, il matrimonio fra i due temi diventa perfetto”. Poi, dopo aver ringraziato il sindaco Bigiotti per l’ospitalità e la dirigente Falcioni per la collaborazione, si è rivolto ai ragazzi: “Tenete a mente questa giornata e ricordatela a lungo, perché fare sport in questo luogo è una grande esperienza”.

I Momenti Emozionali fanno parte del progetto “CONI e Regione, compagni di sport” e sono solo una delle iniziative che il CONI Lazio mette in campo per promuovere lo sport nelle scuole della nostra regione, dove a giorni partirà una nuova stagione de “I giovani incontrano i Campioni”.