Il presidente Coni Riccardo Viola a Civita di Bagnoregio con 120 ragazzi delle scuole

Il presidente Coni Riccardo Viola a Civita di Bagnoregio con 120 ragazzi delle scuole

Centoventi alunni di due scuole, l'istituto omnicomprensivo “Fratelli Agosti” di Bagnoregio-Castiglione e l'I.C. "A.Ruspantini" di Grotte di Castro partecipano giovedi 9 novembre dalle 9 alle 13 a un nuovo appuntamento dei “Momenti emozionali”, organizzato dal Coni Lazio a Civita di Bagnoregio.

ADimensione Font+- Stampa

Centoventi alunni di due scuole, l’istituto omnicomprensivo “Fratelli Agosti” di Bagnoregio-Castiglione e l’I.C. “A.Ruspantini” di Grotte di Castro partecipano giovedi 9 novembre dalle 9 alle 13 a un nuovo appuntamento dei “Momenti emozionali”, organizzato dal Coni Lazio a Civita di Bagnoregio.

I ragazzi – tutti studenti delle prime classi della scuola secondaria di 1° grado – saranno accompagnati da alcuni tecnici federali a conoscere le attività della Federazione Italiana Sport e Giochi Tradizionali (FIGEST). Presenti per accogliere le scolaresche, sulla piazza S. Donato del borgo sospeso tra le nuvole, considerato tra i più belli d’Italia, il sindaco Francesco Bigiotti, la dirigente Miur Letizia Falcioni e il presidente del Coni Lazio Riccardo Viola. Momenti Emozionali fa parte del progetto “CONI e Regione, compagni di sport” ed è solo una delle iniziative che il CONI Lazio mette in campo per promuovere lo sport nelle scuole della nostra regione, dove a giorni partirà una nuova stagione de “I giovani incontrano i Campioni”.