Il piazzale della chiesa di Vallebona rischia di franare

Il piazzale della chiesa di Vallebona rischia di franare

Il muraglione del piazzale della chiesa di Santa Maria Assunta a Vallebona (Grotte Santo Stefano) è messo davvero male. Crepe profonde ne squarciano la superficie e ne mettono a rischio la tenuta.

ADimensione Font+- Stampa

Il muraglione del piazzale della chiesa di Santa Maria Assunta a Vallebona (Grotte Santo Stefano) è messo davvero male. Crepe profonde ne squarciano la superficie e ne mettono a rischio la tenuta.

In questi giorni alcuni cittadini hanno pubblicato fotografie sul gruppo Viterbo Civica. Vallebona è un piccolo paesino, abitato oggi da poche anime. Questo rischia di tenere bassa l’attenzione degli amministratori di Palazzo dei Priori. Per questo abbiamo deciso di mettere in evidenza i fatti, chiedendo un intervento rapido per la messa in sicurezza e la predisposizione di un intervento di sistemazione.

Anche perché non intervenire equivarrebbe a dare un chiaro segnale d’abbandono alle aree meno popoloso del Comune. Fatto che non farebbe certo onore a chi è chiamato ad amministrare, tenere in sicurezza e valorizzare un territorio.

Alcuni cittadini informano dell’intervento dei vigili urbani, nei giorni scorsi, che avrebbero constatato la pericolosità della situazione. “La chiesa è frequentata e nel piazzale ci parcheggiano anche. Secondo me il Comune dovrebbe controllare, prima che frani tutto. Lì sotto i bambini sono soliti giocare”. Il messaggio lasciato sui social da una cittadina.