Il piacere del Piacere Etrusco: a Roma la manifestazione della Camera di Commercio

Il piacere del Piacere Etrusco: a Roma la manifestazione della Camera di Commercio

Torna il piacere di Piacere Etrusco. Da oggi (18 novembre) al 27 a Roma la terza edizione di una delle manifestazioni di marketing territoriale viterbese più riuscite degli ultimi anni

ADimensione Font+- Stampa

Torna il piacere di Piacere Etrusco. Da oggi (18 novembre) al 27 a Roma la terza edizione di una delle manifestazioni di marketing territoriale viterbese più riuscite degli ultimi anni. Organizzata dalla Camera di Commercio per il terzo anno consecutivo, Piacere Etrusco ha la collaborazione del Touring Club e di Slow Food Lazio e quest’anno punta alle 10.000 presenze, il doppio rispetto la prima edizione e più delle 7.000 dell’anno passato.

La manifestazione è stata ideata con una idea chiara, “un pretesto”, come lo ha definito il presidente della Camera di Commercio di Viterbo Domenico Merlani, ovvero quella di dare importanza al nostro territorio con una formula innovativa per Viterbo: la valorizzazione del viterbese tramite la valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche facendo marketing a Roma. “Abbiamo colto nel segno – ha detto il presidente Merlani – con un progetto sensato senza eccessivi costi”.

Coinvolti 33 produttori del marchio Tuscia Viterbese che avranno l’occasione di incontrare, anche a grazie ai workshop in programma, chef importanti del territorio romano. “Avranno un contatto diretto – ha aggiunto Merlani – fatto molto importante per lo sviluppo di relazioni”. Relazioni che possono portato poi i prodotti viterbesi al centro delle ricette proposte dai ristoratori nei loro ristoranti.

“La speranza – ha aggiunto il segretario generale della Camera di Commercio Monzillo – è quella che partendo dal cibo, poi i visitatori possano arrivare fisicamente a Viterbo”. Insomma che la curiosità si espanda al nostro territorio. “La parola chiave di questa operazione – ha aggiunto il collaboratore Carlo Zucchetti – è territorio. Con questa manifestazione lo promuoviamo grazie ai sapori che portiamo a Roma”. Oltre a migliaia di visitatori attesi anche numerosi giornalisti e blogger che trattano di enogastronomia, oltre che numerose troupe televisive. Tra le location anche la Città dell’Altra Economia ed Eataly, oltre che numerosi ristoranti ed enoteche.

Info su TusciaViterbese.it

merlani-zucchetti-monzillo