Il nido comunale I Cuccioli si apre alle collaborazioni con realtà del territorio

Il nido comunale I Cuccioli si apre alle collaborazioni con realtà del territorio

Il nido comunale I Cuccioli ha avviato un progetto creativo in collaborazione con La Malaspina - Scuola del legno e Il Giardino di Filippo, con l’obiettivo di coinvolgere le famiglie dei bambini nella realizzazione di strutture ludiche e ricreative per gli spazi del nido stesso.

ADimensione Font+- Stampa

Il nido comunale I Cuccioli ha avviato un progetto creativo in collaborazione con La Malaspina Scuola del legno e Il Giardino di Filippo, con l’obiettivo di coinvolgere le famiglie dei bambini nella realizzazione di strutture ludiche e ricreative per gli spazi del nido stesso. Attraverso le attività previste dal progetto, si intende rendere il nido un luogo di incontro aperto in cui realizzare percorsi attivi di collaborazione tra educatrici, maestre, genitori e professionalità esterne.

“Il progetto – spiegano i genitori dell’Asilo Nido I Cuccioliprevede una serie di laboratori volti a realizzare dei pannelli metamaterici, ispirati all’estetica dell’artista Alberto Burri, che verranno utilizzati dai bambini del nido come superfici gioco, per sviluppare le competenze sensoriali e percettive. Inoltre, verranno organizzati dei momenti laboratoriali incentrati sulla semina, con i ragazzi diversamente abili de Il giardino di Filippo e i bambini della scuola De Amicis. I due percorsi sono pensati in maniera integrata con l’obiettivo di stimolare interazioni creative, scambi e nuove possibilità di collaborazione tra tutti i partecipanti al progetto. Obiettivo finale del progetto è quello di realizzare un orto per il nido I cuccioli, uno spazio dove i bambini potranno giocare, conoscere e fare esperienza per crescere insieme”.

Prossimi appuntamenti del progetto sono i seguenti: Il 2 Marzo e il 20 aprile sono previsti degli incontri presso il Nido Comunale con i bambini della Scuola dell’infanzia durante i quali verranno presentati i pannelli realizzati durante i laboratori con il Giardino di Filippo nell’ambito del progetto Natural-Mente e verrà proposto un lavoro di semina nel giardino.

Il 22 Marzo e il 6 Aprile con i bambini della scuola De Amicis verrà ripetuta l’esperienza della semina. I percorsi saranno il tema della festa di fine anno che vedrà la partecipazione di tutti coloro che hanno collaborato al progetto. Si ringraziano le maestre e la direzione del nido per il lavoro svolto e l’impegno profuso nello svolgimento di un progetto che valorizza e sfrutta a pieno le potenzialità della struttura comunale in pieno centro storico. Ci auguriamo che questo possa aprire nuove opportunità di crescita e interazione tra il nido e la cittadinanza.