Il direttore della Reggia di Caserta Felicori presto in visita a Bagnoregio

Il direttore della Reggia di Caserta Felicori presto in visita a Bagnoregio

Il direttore della Reggia di Caserta Mauro Felicori presto in visita a Bagnoregio. L'uomo che ha dato nuova vitalità all'importante realtà campana, facendone crescere in un anno del 30% il flusso turistico, si è incontrato con il sindaco Francesco Bigiotti durante un convegno sul crowfunding per la cultura.

ADimensione Font+- Stampa

Il direttore della Reggia di Caserta Mauro Felicori presto in visita a Bagnoregio. L’uomo che ha dato nuova vitalità all’importante realtà campana, facendone crescere in un anno del 30% il flusso turistico, si è incontrato con il sindaco Francesco Bigiotti durante un convegno sul crowfunding per la cultura.

Appuntamento organizzato a Roma da Fondazione Civita e che ha visto la presenza di importanti relatori. Sono state raccontate esperienze positive in questo campo da Fondazione Tim, illustrati i progetti della Fondazione Michelucci onlus e Felicori ha parlato del caso Reggia di Caserta.

Tra i presenti in sala il professor Emmanuele Emanuele, Presidente della Fondazione Roma, e Gianni Letta, Presidente dell’Associazione Civita.

Felicori ha accettato l’invito del sindaco Bigiotti di venire in visita a Bagnoregio e aprire un canale di scambio di esperienze virtuose nel settore della promozione turistica. Il convegno ha rappresentato un’importante occasione formativa nel settore del crowfunding. “Stiamo progettando una grandissima operazione per salvare Civita di Bagnoregio e siamo venuti a lezione di crowfunding. Questo tipo di incontri sono anche un’occasione importante di aprire nuovi canali a costruire contatti e relazioni. Il rapporto con personalità del calibro del direttore Felicori è prezioso per ricevere consigli e spunti su come lavorare al meglio sulla promozione turistica del nostro territorio. Non vediamo l’ora di averlo a Bagnoregio”.

Natale Viterbo