Il Comune stanzia 50mila euro per nuove dotazioni tecniche del Teatro dell’Unione

Il Comune stanzia 50mila euro per nuove dotazioni tecniche del Teatro dell’Unione

Il Comune di Viterbo ha stabilito la cifra in seguito alle lamentele degli operatori culturali del territorio durante i mesi estivi. Lamentele che avevano trovato un’amministrazione comunale sulle difensive e non pronta a riconoscere le dimenticanze.

ADimensione Font+- Stampa

Cinquantamila euro per completare il Teatro dell’Unione con le dotazioni tecniche dimenticate duramente l’ultima fase di completamento. Il Comune di Viterbo ha stabilito la cifra in seguito alle lamentele degli operatori culturali del territorio durante i mesi estivi. Lamentele che avevano trovato un’amministrazione comunale sulle difensive e non pronta a riconoscere le dimenticanze.

Dopo settimane di negazione dei problemi il Comune ha deciso di mettere mano al portafogli e di investire 50mila euro per completare almeno dal punto di vista tecnico il Teatro. Saranno acquistate le “attrezzature necessarie” relative agli apparati scenici. Probabilmente sarà la graticcia dotata di luci, rocchetti, corde e tutto ciò che serve.

Tra i problemi anche l’impossibilità di chiudere in maniera automatico le finestra che si affacciano sul palco, che rendono difficoltosi i lavori di preparazione degli spettacoli. Tra le cose segnalate dagli operatori culturali viterbesi anche il nuovo impianto antiincendio che impatta con la prima americana del palco e che ne impedisce il suo utilizzo.

Banner
Banner
Banner