Il Comune paga le luminarie natalizie per il centro con 13mila euro del fondo di riserva

Il Comune paga le luminarie natalizie per il centro con 13mila euro del fondo di riserva

Luminarie finanziate dal comune di Viterbo con 13mila euro prelevati dal fondo di riserva. Il Natale dei viterbesi non sarà triste e buio, sarà solo triste.

ADimensione Font+- Stampa

Luminarie finanziate dal comune di Viterbo con 13mila euro prelevati dal fondo di riserva. Il Natale dei viterbesi non sarà triste e buio, sarà solo triste. Nessuna iniziativa per le festività natalizie è infatti stata annunciata, a parte quelle della ruota panoramica, della giostra a cavalli e della pista di pattinaggio all’aperto. Oltre a ciò solo un avviso pubblico che noi (qui) abbiamo definito farsa perché non mette a disposizione di chi vuole organizzare iniziative, nulla. Se non la disponibilità di scontare del 50% il prezzo delle affissioni.

A questo si aggiungono ora i 13mila euro del fondo di riserva per le luminarie del centro storico. La decisione è stata presa dalla Giunta e comunicata durante l’ultimo Consiglio comunale dall’assessore Raffaella Saraconi che ha letto la delibera, “prestando” la voce al sindaco Leonardo Michelini che stava poco bene.