Il comune (dis)investe sull’Ufficio turistico: ecco il bando

Il comune (dis)investe sull’Ufficio turistico: ecco il bando

L'appalto ha per oggetto "l'affidamento del servizio di gestione dell'Ufficio informazioni turistiche e il servizio di assistenza alle sale storiche del Palazzo dei Priori".

ADimensione Font+- Stampa

50.000€ per l’ufficio turistico. Il comune di Viterbo ha pubblicato il bando per l’affidamento, andando al ribasso. Solo 28.000€\anno per tanti servizi. Termine ultimo per presentare le domande le ore 12.00 del prossimo 30 novembre. I proponenti dovranno presentare l’offerta al ribasso partendo da 28.059€ per un periodo di 12 mesi, con possibilità di rinnovo per un successivo anno, pertanto la base d’asta è di 56.118€.

 

 L’ufficio, tra le altre cose, dovrà garantire “accoglienza e informazione al turista”, mediante la “distribuzione gratuita dei materiali”, promozione della Città di Viterbo per “diffondere la conoscenza della città e del suo territorio”, raccogliere una mailing list “per inserire Viterbo nel sistema turistico internazionale e intercettare operatori stranieri”, “attivazione di contatti con tv e testate giornalistiche” per la promozione del territorio, gestione del personale dell’Ufficio “nonché del personale del servizio di assistenza per le sale storiche di Palazzo dei Priori”, “pulizia e manutenzione dei locali e delle attrezzature che l’Ente rende disponibili per la gestione dei servizi”, gestione del sito web del Comune di Viterbo in collaborazione con l’Ufficio Stampa del Comune e relative pagine social e fornitura di almeno n.4 hostess per la festa di santa Rosa.

L’ufficio dovrà rimanere aperto circa 7 ore al giorno, con orari diversi in base al periodo dell’anno. Il tutto per meno di 28.000€ all’anno.

Le buste saranno aperte il 2 dicembre 2015.

 

 

Foto @ Meteo Viterbo