I tre pellegrini con i lama hanno incontrato il Papa e anche Gentiloni

I tre pellegrini con i lama hanno incontrato il Papa e anche Gentiloni

I tre pellegrini con i tre lama, che hanno attraversato nelle scorse settimane la Tuscia, sono arrivati a Roma. Qui non solo sono stati accolti da Papa Francesco ma hanno anche incontrato dal presidente del Consiglio Paolo Gentiloni. Metti la zona di Renon, Bolzano, Riviera delle Dolomiti. Metti un po’ di sangue argentino, coperto da una folta pelliccia però. Quindi il sogno: dalle Dolomiti a piedi fino a Roma.

ADimensione Font+- Stampa

I tre pellegrini con i tre lama, che hanno attraversato nelle scorse settimane la Tuscia, sono arrivati a Roma. Qui non solo sono stati accolti da Papa Francesco ma hanno anche incontrato dal presidente del Consiglio Paolo Gentiloni. Metti la zona di Renon, Bolzano, Riviera delle Dolomiti. Metti un po’ di sangue argentino, coperto da una folta pelliccia però. Quindi il sogno: dalle Dolomiti a piedi fino a Roma.

A fare cosa? Per incontrare il Papa, of course. Questa è la storia di Walter Mair, padre fondatore di Kaserhof. Una struttura da sogno dove alleva alpaca e lama. E così insieme a Walter hanno attraversato l’Italia due suoi amici e tre lama. Chiamatela impresa.

I protagonisti più gettonati? Neanche a dirlo queste bestiole sudamericane. Buffon de Oro, Shaquiri de Oro e Tiento de Oro i nomi. Più di duecento loro “fratelli d’allevamento” sono rimasti sui monti.

Partito da Soprabolzano in data 20 febbraio il gruppo è approdato alla fase finale del percorso l’altro ieri e ieri hanno incontrato Bergoglio. 

Hanno percorso l’antica Romea Germanica, tracciato lungo circa 2200 chilometri, composto da 96 tappe nella sua interezza (da Bolzano circa mille). La notizia è stata anche raccontata sui Tg nazionali.

Papst Franziskus

Pubblicato da Kaserhof su mercoledì 11 aprile 2018