I processi di stregoneria nel Viterbese, ecco il libro di Giancarlo Breccola

I processi di stregoneria nel Viterbese, ecco il libro di Giancarlo Breccola

Appuntamento il 10 marzo a Viterbo, sala Cedido (Palazzo dei Papi), piazza San Lorenzo alle 17, ingresso libero

ADimensione Font+- Stampa

Archeotuscia onlus presenta ‘I processi di stregoneria nel viterbese’ di Giancarlo Breccola.

Appuntamento il 10 marzo a Viterbo, sala Cedido (Palazzo dei Papi), piazza San Lorenzo alle 17, ingresso libero. Al di là delle comuni credenze e degli aspetti fantastici, anche nel nostro territorio, la Tuscia, esistono testimonianze di quel diffuso fenomeno conosciuto come la caccia alle streghe che, iniziato verso il XIV secolo, ha tratto nuove energie dal trasformato spirito evangelizzatore della Chiesa.

I pochi, sporadici documenti relativi al nostro territorio – fortunosamente scampati all’incuria, alle calamità naturali, ai conflitti, ai capovolgimenti politici ed ai cambiamenti sociali, quando non ad una precisa volontà di distruzione – consentono comunque di sbirciare sul mondo della stregoneria locale attraverso suggestivi spiragli.

Banner
Banner
Banner