Le notizie da Viterbo e dalla Tuscia

I gatti del cimitero di Viterbo hanno bisogno di aiuto. Parte la raccolta fondi

I gatti del cimitero di Viterbo hanno bisogno di aiuto. Parte la raccolta fondi

I gatti del cimitero di San Lazzaro sono in pericolo. Da qualche tempo è venuto a mancare il loro "angelo custode": il signor Pietro Cianchelli. Persona che ha sempre provveduto, di tasca propria, al mantenimento degli animali.

ADimensione Font+- Stampa

I gatti del cimitero di San Lazzaro sono in pericolo. Da qualche tempo è venuto a mancare il loro “angelo custode”: il signor Pietro Cianchelli. Persona che ha sempre provveduto, di tasca propria, al mantenimento degli animali.

Così è stato lanciato un appello via web, “per evitare che i mici facciano una brutta fine. Ma abbiano il cibo e le cure di cui necessitano”.

Donare è facile, basta avere un account Paypal. “Per chi non lo ha e non vuole crearlo, ci sono 3 alternative: versare il proprio contributo in contanti, presso la sede di Federdipendenti, via Vismara 41 Viterbo, orario 10-12/15,30-18,30;
fare una ricarica sulla Postepay a me intestata n. 5333171016386522 avvisandomi dell’operazione; effettuare un bonifico sulla Postepay a me intestata iban IT77W0760105138215254115257 specificando il motivo nella causale.
Il mio contatto: [email protected]”. Sono le informazioni date dalla volontaria che sta cercando di dare soluzione alla problematica. 

In quattro giorni sono stati raccolti 240 euro (guarda)

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031