Gufo rimane impigliato nella rete del campo da calcio, liberato dai Vigili del Fuoco

Gufo rimane impigliato nella rete del campo da calcio, liberato dai Vigili del Fuoco

Appena liberato il rapace notturno è stato portato alla caserma di Viterbo, dove è stato preso in consegna da un guardia parco della riserva naturale del lago di Vico. L'animale, che nell'incidente si è rotto la zampa destra, se la caverà sicuramente e sarà rimesso in libertà.

ADimensione Font+- Stampa

I Vigili del Fuoco liberano un gufo rimasto intrappolato nella rete protettiva del campo sportivo comunale Luigi Nagni di Vetralla. Ad avvertire il comando gli stessi giocatori, appena arrivati al campo. Il gufo è stato trovato intrigato nei fili a circa sei metri d’altezza.

gufo 2

Appena liberato il rapace notturno è stato portato alla caserma di Viterbo, dove è stato preso in consegna da un guardia parco della riserva naturale del lago di Vico. L’animale, che nell’incidente si è rotto la zampa destra, se la caverà sicuramente e sarà rimesso in libertà.

gufo 3