Garanzia over 30, pronte 14 borse lavoro per chi è in disagio socio economico

Garanzia over 30, pronte 14 borse lavoro per chi è in disagio socio economico

Il settore Politiche Sociali del Comune di Viterbo ha promosso, attraverso avviso pubblico, ulteriori 14 borse lavoro per favorire l’inclusione socio-lavorativa per persone in condizioni di svantaggio economico e ha riscosso grande plauso e soddisfazione da parte dei cittadini viterbesi.

ADimensione Font+- Stampa

Il settore Politiche Sociali del Comune di Viterbo ha promosso, attraverso avviso pubblico, ulteriori 14 borse lavoro per favorire l’inclusione socio-lavorativa per persone in condizioni di svantaggio economico e ha riscosso grande plauso e soddisfazione da parte dei cittadini viterbesi.

Secondo l’avviso pubblico Garanzia Over 30, le borse lavoro già stanziate sono 41 in totale, 9 delle quali riservate e soggetti con un’invalidità superiore al 67%, le domande pervenute presso gli uffici del Comune sono state 128. In questi giorni il settore Politiche Sociali e il Centro di Orientamento al Lavoro stanno terminando i colloqui motivazionali per poi stilare una graduatoria finale.

L’Assessore al Centro Orientamento al Lavoro Sonia Perà, alla luce della grande utilità dell’avviso Garanzia Over 30 e del cospicuo numero di candidature, si è impegnata fattivamente per contribuire all’ampliamento del numero dei beneficiari delle borse lavoro, mettendo a disposizione ulteriori 20.000 euro che, sommati ai già stanziati 60.000 dall’assessorato alle Politiche Sociali, permetteranno ad altre 14 persone di accedere alla borsa con un importo di 400 euro mensili.

“Condividendo a pieno il progetto promosso dalla collega Alessandra Troncarelli– racconta l’assessore Perà- ho ritenuto importante partecipare assicurando il massimo supporto tecnico e l’impegno di risorse, al fine di garantire la possibilità di accedere ad una borsa lavoro per altri 14 candidati”. Tutte le informazioni sono reperibili presso il sito del Comune di Viterbo www.comune.viterbo.it