Francigena, autobus elettrici ko da due mesi: non frenano

Francigena, autobus elettrici ko da due mesi: non frenano

Il parco mezzi di Francigena perde i gloriosi pullman elettrici. Si spengono all'improvviso e smettono di funzionare i freni. Un fatto che li rende potenzialmente pericolosi e di conseguenza rimangono sospesi dal servizio, parcheggiati in via San Biele.

ADimensione Font+- Stampa

autobusDovevano essere il fiore all’occhiello del parco mezzi della municipalizzata incaricata del trasporto pubblico locale e invece sono inchiodati nel deposito di San Biele da un paio di mesi circa. Questa la triste storia degli autobus elettrici.

Acquistati tre anni fa in tre pezzi. Hanno fatto prendere brutte “spaurate” agli autisti e quindi sono stati sospesi dal servizio. Si spengono all’improvviso, andando in anomalia. A quel punto il sistema di freni non funziona.

E’ così che finisce, o quantomeno rimane sospesa, l’avventura a emissioni zero del trasporto pubblico viterbese. Del fattaccio è stato avvisato anche il Comune, ma a quanto si è appreso la situazione non è destinata a mutare.

Per autisti e passeggeri non è sembrata essere esattamente una brutta notizia. In tanti infatti si lamentano della grande scomodità e dell’assenza di ammortizzazione.