Fontane: pronti 30mila euro per la manutenzione, mentre Insogna ne chiede il doppio

Fontane: pronti 30mila euro per la manutenzione, mentre Insogna ne chiede il doppio

I trentamila euro però potrebbero non bastare. Pronto infatti l’emendamento dei consiglieri di opposizione Sergio Insogna e Francesco Moltoni che hanno chiesto di raddoppiare la cifra per portarla a 60mila euro.

ADimensione Font+- Stampa

In arrivo trentamila euro per la manutenzione delle fontane. Ma potrebbero non bastare. Dopo l’aggiudicazione della gara per la pulizia straordinaria per quattro mesi, il Comune di Viterbo corre ai ripari ed individua nel bilancio preventivo uno stanziamento per la manutenzione ordinaria di circa 30 mila Euro.

Fondi che dovrebbero scongiurare il proliferare di alghe e il decadimento delle condizioni delle fontane, grande cavallo di battaglia della campagna elettorale che ha portato Leonardo Michelini a Palazzo dei Priori.

I trentamila euro però potrebbero non bastare. Pronto infatti l’emendamento dei consiglieri di opposizione Sergio Insogna e Francesco Moltoni che hanno chiesto di aggiungere altri 30mila per un totale, in pratica, di 60mila euro. Il voto domani, durante la discussione del bilancio.