Fondazione: domenica la terza “Isola che non c’è”

Fondazione: domenica la terza “Isola che non c’è”

Dopo le due edizioni alle Terme Salus, l’associazione che fa riferimento al consigliere comunale Gianmaria Santucci porta il brainstorming a Valle Faul, presso il Bic Lazio.

ADimensione Font+- Stampa

Torna l’Isola che non c’è, l’iniziativa di Fondazione per la Tuscia. Dopo le due edizioni alle Terme Salus, l’associazione che fa riferimento al consigliere comunale Gianmaria Santucci porta il brainstorming a Valle Faul, presso il Bic Lazio.

Domenica 12 novembre dalle 9.30 alle 13 l’appuntamento che mette a confronto numerose realtà e opinion maker viterbesi. Nelle scorse edizioni si era parlato di turismo, cultura, emergenza sismica, nuove tecnolgie, sviluppo, migranti e avevano partecipato oltre un centinaio di realtà culturali del territorio.
Parleranno i cittadini e la gente comune, non soltanto i grandi nomi”.

L’iniziativa di quest’anno, che sarà presentata oggi, è realizzata in collaborazione con TusciaWeb Academy e con la web tv Viterbo Canale 1.