Fioroni accende la luce su Belcolle: “Un ospedale da terzo mondo”

Fioroni accende la luce su Belcolle: “Un ospedale da terzo mondo”

Il convegno sulla sanità organizzato dall'Unione comunale del Partito Democratico viterbese diventa l'occasione per accendere i riflettori sulla situazione dell'ospedale di Belcolle.

ADimensione Font+- Stampa

L’incontro sulla sanità organizzato dall’Unione comunale del Partito Democratico punta i riflettori sull’ospedale di Belcolle.
Ad accendere la luce ci pensa l’ex ministro Giuseppe Fioroni, che tocca un argomento importante: il completamento del corpo A3, l’eterno incompiuto.

Un discorso forte il suo: chiede di capire cosa è accaduto e cosa accade e far pagare i responsabili. “I cittadini non possono pagare, con le tasse e con l’inefficienza, le responsabilità di altri”, il centro del messaggio di Fioroni. Il big del Pd definisce la struttura viterbese “un ospedale da terzo mondo”

Tra gli intervenuti anche il consigliere regionale Enrico Panunzi che punta l’attenzione sulla necessità di garantire un’assistenza sanitaria di qualità, per evitare i pellegrinaggi.

Al convegno ‘Quale futuro per la sanità italiana?’ circa 200 intervenuti.

pd sanità 5