Fiera di Bagnaia, più di 7mila presenze. Si pensa a un bis autunnale

Fiera di Bagnaia, più di 7mila presenze. Si pensa a un bis autunnale

La Mostra mercato animali da cortile conferma il successo anche in questa ottava edizione, con grande soddisfazione da parte dell'organizzazione: la Nuova Fiera di Bagnaia.

ADimensione Font+- Stampa

La Mostra mercato animali da cortile conferma il successo anche in questa ottava edizione, con grande soddisfazione da parte dell’organizzazione: la Nuova Fiera di Bagnaia.

Settemila i visitatori che hanno di nuovo scelto di esserci, iniziando già dal primo mattino di venerdì, ancor prima dell’inaugurazione, per cogliere al meglio le novità del settore, proposte e portate dai migliori allevatori italiani.

Un punto di riferimento per le famiglie viterbesi, delle province e addirittura regioni vicine che visitano la Fiera ogni anno, dando la spinta agli organizzatori. “Sono tre giorni di impegno continuo e mesi precedenti per pianificarla – sottolinea il presidente Francesco Cherubini –, ogni anno però siamo gratificati dalla soddisfazione e la gioia che leggiamo negli occhi dei bambini, che passano lungo gli stand e rimangono incantati davanti a tante varietà di animali, gran parte dei quali non hanno mai visto. Sono loro la nostra forza, la spinta che ci ha portato al recupero e che ogni anno ci spinge a organizzare la Mostra, efficace vetrina per il mondo agricolo e animale, a disposizione dei professionisti del settore, e anche divertimento e curiosità per tutti gli altri.

Tantissimi i visitatori accompagnati dal miglior amico dell’uomo, per ciascun cane abbiamo donato un piccolo gadget”.

Una potenzialità condivisa anche dai primi cittadini di Viterbo e Vitorchiano, Michelini e Grassotti, entrambi presenti al taglio del nastro. In collaborazione con l’assessore Perà è stata lanciata l’idea di far crescere maggiormente la Fiera, estendendo anche all’artigianato locale, proponendo magari una seconda versione nel periodo autunnale, maggiormente adatto a numerose tipologie di animali che a giugno non possono essere presenti. Privati e istituzioni insieme per la crescita del territorio.

La Fiera di Bagnaia 2017 si è conclusa con l’ennesimo successo e gli organizzatori sono già proiettati verso la prossima.

 

Banner
Banner
Banner