Fiabilandia, ecco il Carnevale dei più piccoli

Fiabilandia, ecco il Carnevale dei più piccoli

Una giornata di Carnevale tutta dedicata ai bambini. Il 15 febbraio il colle del duomo si trasforma in 'Fiabilandia'.

ADimensione Font+- Stampa

Un Carnevale per i piccoli nel cuore di Viterbo. Si chiama ‘Fiabilandia’ l’iniziativa di Carnevale, promossa dalle Politiche Giovanili del Comune di Viterbo, in cartellone per domenica 15 febbraio. Un’iniziativa realizzata con le insegnanti delle scuole elementari e dell’infanzia di Santa Maria del Paradiso, Carmine e La Pila. Dopo l’annuncio de La Fune, ecco il programma ufficiale del Carnevale della consigliera Alessandra Troncarelli.

 

L’ingresso al ‘Paese delle Meraviglie’ con il Tetraedro

Il pomeriggio avrà inizio alle 14,30 in piazza della Morte con l’inaugurazione e l’ingresso al ‘Paese delle Meraviglie’ insieme ai protagonisti fiabeschi, interpretati dalla compagnia Tetraedro.

La proiezione dello storico cartone Disney

Alle 17,30 sarà il momento della proiezione del film di Walt Disney ‘Alice nel paese delle meraviglie’ all’interno della sala Alessandro IV del palazzo papale.

Fiabe e libri per bambini distribuiti gratuitamente

In piazza san Lorenzo, inoltre, verranno distribuiti gratuitamente libri di fiabe a tutti i bambini, ma anche zucchero filato e pop corn. Non mancheranno angoli gioco a cura delle insegnanti delle scuole coinvolte.

Truccabimbi e gonfiabili

Tante altre le iniziative in programma, tra cui animazione con truccabimbi della Karibù animation ed Event Planner Pecorella, bolle di sapone, baby dance, giochi gonfiabili, spettacoli di magia, trampolieri, sputafuoco.

“Dopo il grande successo dello scorso anno di Mascherlandia e del trenino di Arlecchino – ha sottolineato la consigliera delegata alle politiche giovanili Alessandra Troncarelli – vogliamo regalare un altro pomeriggio spensierato ai piccoli viterbesi, tra maschere e coriandoli. Un’iniziativa dedicata ai bambini, ma sicuramente piacevole anche per gli adulti.

Grazie alla collaborazione delle scuole, delle insegnanti e dei piccoli alunni, vogliamo rinnovare anche quest’anno l’appuntamento con la tradizione del carnevale a Viterbo”. Durante la manifestazione sono permessi esclusivamente coriandoli e stelle filanti.