Ferento torna indietro nel tempo, arrivano i romani

Ferento torna indietro nel tempo, arrivano i romani

 Sabato 2 e Domenica 3 Giugno a Ferento, l’area archeologica situata ad una manciata di chilometri da Viterbo, torna ad essere popolata dalle legioni degli antichi romani.

ADimensione Font+- Stampa

 Sabato 2 e Domenica 3 Giugno a Ferento, l’area archeologica situata ad una manciata di chilometri da Viterbo, torna ad essere popolata dalle legioni degli antichi romani.

 Due giornate di eventi  con rappresentazioni di vita quotidiana antico romana: mercati, danze, campo e addestramento antico militare con evento conclusivo nel meraviglioso teatro romano alle 18,30. All’esterno della zona archeologica è prevista un’area ristoro con prodotti tipici della Tuscia.

Ferento torna agli antichi splendori rievocando le giornate di un passato glorioso rimasto nell’aria in quella zona archeologica.

“La riconquista di Ferento” è un’iniziativa promossa da Archeotuscia Onlus di Viterbo che cura l’area e gestisce l’apertura del sito archeologico grazie alla tenacia dei volontari e delle associazioni che collaborano quotidianamente; l’evento è patrocinato dal Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo, del comune di Viterbo, dell’Università della Tuscia e Confesercenti di Viterbo.