Fare Verde pulisce la spiaggia delle Saline di Tarquinia

Fare Verde pulisce la spiaggia delle Saline di Tarquinia

I volontari dell’associazione ambientalista Fare Verde hanno ripulito domenica 21 gennaio  la spiaggia delle Saline a Tarquinia Lido. 

ADimensione Font+- Stampa

I volontari dell’associazione ambientalista Fare Verde hanno ripulito domenica 21 gennaio  la spiaggia delle Saline a Tarquinia Lido. Aiutati anche dai cittadini, i volontari, divisi in due gruppi, hanno setacciato l’intera spiaggia delle Saline, sia sul lato verso il Lido che sul lato in direzione Civitavecchia, raccogliendo un centinaio di bottiglie di plastica, venti contenitori in vetro e una grande quantità di oggetti di varia natura che si sarebbero dispersi in mare andando a minare l’ecosistema delle nostre acque.

“L’erosione provocata dal mare é ancora un problema gravissimo – dichiara il presidente provinciale di Fare Verde, Roberto Tomassini – ogni anno c’è sempre meno spiaggia. Il mare sta per entrare nelle vasche dell’oasi, con grave danno per un ecosistema unico e irripetibile. Dopo le elezioni regionali torneremo alla carica per un intervento risolutore a protezione della spiaggia”.

Quella di domenica è stata la prima di due domeniche ecologiche organizzate da Fare Verde e dedicate al litorale tarquiniese. Infatti, domenica 28 gennaio 2018, dalle 10.30 alle 12.30, nell’ambito della manifestazione nazionale denominata “Il mare d’Inverno”, Fare Verde pulirà la spiaggia di San Giorgio. L’appuntamento per chi vuole
partecipare é all’ingresso accanto alla pineta. Per informazioni: 392.9772536.