Ex gazometro, via libera alla riqualificazione. Previsto un nuovo varco in prossimità di Porta Faul

Ex gazometro, via libera alla riqualificazione. Previsto un nuovo varco in prossimità di Porta Faul

Via libera in consiglio comunale al piano integrato che va a ridisegnare una parte del volto di Valle Faul. Dove era l'ex gazometro sarà costruita la nuova sede di Unindustria.

ADimensione Font+- Stampa

gazIl consiglio comunale ha dato il nulla osta al piano integrato che prevede la riqualificazione dell’area di Valle Faul a ridosso dell’ex  gazometro. Via libera quindi alla costruzione della nuova sede di Unindustria nello spazio che fu negli anni passati adibito a centro sociale.

La ditta che realizzerà i lavori, in cambio, si occuperò di tutta una serie di interventi di pubblica utilità. Quello più interessante sembra essere un secondo varco che dovrebbe essere realizzato per migliorare la viabilità in entrata e uscita dall’attuale Porta Faul. Sull’intervento però dovrà esprimersi la Soprintendenza. In caso non venisse autorizzato, i circa 70mila euro del valore saranno utilizzate per altro.

Altri interventi messi nella convenzione tra il privato e il Comune riguardano la sistemazione del tratto di cinta muraria nell’area interna all’ex gazometro. Il totola degli interventi di pubblica utilità ammonta a 200mila euro.