Ex Fiera, il campo dovrà essere smantellato il 19 marzo

Ex Fiera, il campo dovrà essere smantellato il 19 marzo

Questa mattina in IV Commissione il dirigente del Comune di Viterbo Emilio Capoccioni ha risposto ai quesiti rivolti nelle scorse settimane dal consigliere Marini sul presunto abuso edilizio che avrebbe fatto la Prefettura realizzando il campo d’accoglienza all’ex Fiera di Viterbo

ADimensione Font+- Stampa

Ex Fiera, il campo dovrà essere smantellato il 19 marzo. Questa mattina in IV Commissione il dirigente del Comune di Viterbo Emilio Capoccioni ha risposto ai quesiti rivolti nelle scorse settimane dal consigliere Marini sul presunto abuso edilizio che avrebbe fatto la Prefettura realizzando il campo d’accoglienza all’ex Fiera di Viterbo nel quale la scorsa settimana sono arrivati i primi richiedenti asilo.

Il campo è costruito su un terreno produttivo e non poteva essere realizzato, ma entro i 90 giorni dall’inizio dei lavori, secondo Marini, il campo poteva rimanere. Ma da quando parte il conto dei 90 giorni? Secondo il consigliere dal momento in cui iniziano i lavori, ovvero il 9 novembre. Secondo la Prefettura dall’arrivo del primo migrante, la scorsa settimana. Il parere che conta oggi è quello del dirigente Emilio Capoccioni che fa partire il conto dal termine dei lavori, ovvero da circa metà dicembre. Tra il 13 e il 18 marzo dunque scadranno i termini.

Dopo tale scadenza il terreno andrà riportato allo stato iniziale. La Prefettura ne è consapevole, e il Comune dopo quel termine manderà i controlli e, qualora non fosse risolto il problema, procederà a mandare un’ordinanza di sgombero e l’avvio delle procedure anche alla Procura della Repubblica per abuso edilizio. E di questo abuso ne potrebbe co-responsabile anche il proprietario dell’area.

Da quel momento, per legge, ci saranno 90 giorni per procedere allo smantellamento. Ma forse anche meno. Secondo Capoccioni, essendo opere di non grande impatto, il Comune potrebbe anche chiedere di accelerare i tempi. Di sanatorie non se ne potrebbe parlare. Quanto alla cronaca. Il sopralluogo all’area dell’ex Fiera annesso alla Commissione è stato rinviato a causa dell’assenza del viceprefetto Salvatore Grillo, che è stato convocato, ma essendo in vacanza, non si è presentato.

Banner
Banner
Banner