Eroika, così al borgo di Bagnaia si rivive la cacciata dei terribili Lanzichenecchi

Eroika, così al borgo di Bagnaia si rivive la cacciata dei terribili Lanzichenecchi

Due giorni nel passato a Bagnaia. Al motto di "evviva la Pucciarella" il borgo viterbese rivive la gloriosa cacciata dei Lanzichenecchi. Alle 17,30 la rievocazione storica con l'uomo che ha lavorato per film come Robin Hood e King Arthur.

ADimensione Font+- Stampa

pucciarellaDue giornate per raccontare mille anni di storia di un popolo. Benvenuti a ‘Eroika, storia di una di noi’. Una festa Medioevale in costume che racconta, attraverso la rievocazione storicoa, l’attacco dei terribili Lanzichenecchi al borgo di Bagnaia. Ma anche la loro sconfitta clamorosa grazie al coraggio, e alla mira, di una donna bagnaiola. La mitica Pucciarella.

Un week end, quello di questo sabato 13 e domenica 14 dicembre, che promette di regalare un tuffo nel passato e tante emozioni. Un vero e proprio evento, capace di attirare anche visitatori da fuori, che coinvolge una delle realtà più suggestive del territorio di Viterbo. La parte antica della frazione viterbese, ex municipio, si immerge nel Rinascimento. Lo fa riportando in scena gli antichi mestieri, la musica, gli spettacoli dal vivo, le locande che i cibi e le bevande tipiche e rievocando le atmosfere di un tempo attraverso una serie di spettacoli dal vivo.

A ideare e realizzare il tutto la vulcanica Pro Loco Bagnaia 01031. Con un direttivo che nel giro di un anno ha saputo concretizzare molto. Al centro la qualità, con la direzione artistica di ‘Eroika’ affidata al bravo Francesco Cerra.

Per l’occasione è stato chiamato Ally McClelland. Un nome, una garanzia. Vanta infatti molti anni di esperienza nell’industria dell’intrattenimento e presenze importanti in film d’ambientazione medioevale: da King Arthur a Robin Hood.

Si tratta di un professionista riconosciuto a livello internazionale, che ha lavorato con i migliori stunt co-ordinator e registi per le maggiori produzioni cinematografiche e televisive e in innumerevoli live action show. E’ lui il curatore dell’assalto al castello, che va in scena questo pomeriggio alle 17,30.

Non mancheranno altri spettacoli, curati dalla Compagnia Tetraedro e le locande nelle quali immergersi per godere al meglio l’essenza di questa due giorni di festa.