Effetto “Mondo di mezzo”, Zingaretti blocca le gare d’appalto

Effetto “Mondo di mezzo”, Zingaretti blocca le gare d’appalto

Nicola Zingaretti ha sospeso le gare d'appalto in assegnazione. Una decisione presa in seguito alla maxi operazione "Mondo di mezzo" che ha acceso i riflettori su un inquietante sistema di intrecci tra malavita e politica nella capitale.

ADimensione Font+- Stampa

L’operazione “Mondo di mezzo” sta scatenando il putiferio sulla capitale. L’ombra della malavita e i suoi presunti intrecci con la politica romana stanno creando un clima di ansia e cautela. Così il governatore del Lazio Nicola Zingaretti ha deciso di sospendere l’assegnazione delle gare d’appalto in corso. 

Una decisione comunicata con un rapido tweet, direttamente dal suo profilo Twitter.

“In attesa delle verifiche che ho disposto sulle gare della Regione, ho intanto chiesto la sospensione dell’assegnazione delle gare in corso”, il testo scritto da Zingaretti.