Eduscopio, il Ruffini è la migliore scuola di Viterbo

Eduscopio, il Ruffini è la migliore scuola di Viterbo

La fondazione Agnelli rilascia l'ultima classifica Eudoscopio: il Ruffini svetta sulle scuole viterbesi, lo seguono il Dalla Chiesa di Montefiascone e il Buratti.

ADimensione Font+- Stampa

Fra tutte le scuole della Tuscia, il Ruffini sembra essere la migliore che ci sia. Lo dice la classifica rilasciata ieri da Eudoscopio, il portale della Fondazione Agnelli che mette a confronto la qualità di 4.420 scuole superiori di tutta Italia. La statistica viene compilata ogni anno in base alla capacità dei diversi istituti di formare gli studenti per l’università. La classifica, quindi, si basa sulle prestazioni degli studenti delle varie scuole una volta arrivati al passo successivo della loro formazione accademica.

Gli indicatori che Eudoscopio prende in funzione, infatti, sono la media dei voti agli esami e i crediti formativi ottenuti da ognuno. La media tra i due dati viene condensato nell’indica Fga: più l’indice è elevato e migliore sarà la scuola presa in esame, in modo che studenti e genitori possano decidere con maggiore chiarezza quali siano le scuole migliori.

La classifica viene poi divisa in base al tipo di scuola in oggetto (liceo scientifico, classico, delle scienze umane, linguistico, tecnico-economico e tecnologico). Nella zona di Viterbo il primo classificato fra tutti i licei scientifici è il Ruffini di Viterbo, che stando all’indice Fga di 83,65, si classifica primo anche per quanto riguarda la lista generale delle scuole viterbesi. Per i licei scientifici, invece, arriva secondo il Dalla Chiesa di Montefiascone (74,91), seguito a ruota dal Canoninca di Tuscania (67,18) e il Meucci di Ronciglione (66,33). Quinto il Don Delfo Gioacchini di Orte (66,16), seguito dal Colasanti di Civita Castellana (53,84). Occupano infine le ultime posizioni il Cardinal Ragonesi (52,07) e il Jean-Jacques Rouseeau (42,46).

Al secondo posto nella classifica generale, ma primo in quella del licei classici, c’è il Dalla Chiesa di Montefiascone (77,9), seguito a ruota dal Buratti (75), il Colasanti di Civitva (72,12) e all’ultimo posto nuovamente il Jean-Jaques Rousseau (42,53).

Vince la sfida per i licei a indirizzo Scienze Umane il Santa Rosa di Viterbo, che però non riesce a ottenere un punteggio Fga troppo alto, attestandosi a 53,83. Per quanto riguarda le scuole a indirizzo linguistico, invece, torna in vetta il Buratti con un punteggio Fga di 64,09. Il Paolo Savi, invece, conquista la vetta per quanto riguarda gli istituti a indirizzo tecnico-economico, con un 59,04 di Fga. Il Fratelli Agosti di Bagnoregio, infine, occupa il primo posto per quanto riguarda le scuole del settore tecnologico.