E’ morto il facchino Alberto Fiorentini, portabandiera del Sodalizio

E’ morto il facchino Alberto Fiorentini, portabandiera del Sodalizio

Il cordoglio del Sodalizio: "La tua bandiera continuerà a sventolare per sempre" - I funerali oggi 9 aprile, alle 15 a San Martino.

ADimensione Font+- Stampa

E’ morto il facchino Alberto Fiorentini. Aveva 74 anni. Facchino dal 1973 ed era presente a tutti i trasporti come portabandiera del Sodalizio. Si è spento ieri dopo una lunga malattia.

Sodalizio lo ricorda attraverso la pagina Facebook. “Con grande tristezza – si legge nel post – abbiamo appreso della scomparsa del nostro Alberto Fiorentini, facchino dal 1973. Il caro Alberto ha lottato come un leone contro un male inesorabile che ce lo ha tenuto lontano dall’ultimo trasporto. Proprio quest’anno ha ricevuto la targa dei 45 anni di trasporto, fatto che lo aveva riempito di orgoglio.

Alberto è stato, dopo aver lasciato il trasporto attivo, sempre presente a tutti i trasporti come portabandiera e a tutti gli eventi del Sodalizio, con grande dedizione e passione. Per questo gli siamo grati e non lo dimenticheremo mai. Lo onoreremo in occasione delle esequie con i vessilli del Sodalizio e con un picchetto di Facchini in divisa.
Alla moglie Ernesta e ai figli Piero Marco e Paolo va tutta la nostra vicinanza in questo momento di dolore. Ciao Alberto, la tua bandiera continuerà a sventolare per sempre”.

I funerali si svolgeranno oggi 9 aprile, alle 15 all’abbazia di San Martino al Cimino.