È la settimana del Teatro dell’Unione: oggi la presentazione della stagione ATCL

È la settimana del Teatro dell’Unione: oggi la presentazione della stagione ATCL

Sabato apre la stagione teatrale con uno spettacolo che ha avuto recensioni ottime da parte di grandi critici come Franco Quadri e Franco Cordelli rispettivamente su La Repubblica e Corriere della Sera.

ADimensione Font+- Stampa

È la settimana del Teatro dell’Unione: oggi sarà presentata ufficialmente la stagione teatrale. Una stagione che mette insieme, ai nomi noti del mondo del Teatro, anche grandi nomi cinematografici: da Silvio Orlando a Maurizio Mattioli, da Antonio Catania a Nicolas Vaporidis.

Ad aprire la stagione teatrale sarà sabato 9 alle 21 però un grande classico contemporaneo di Michael Frayn con Umberto Orsini Massimo Popolizio e Giuliana Lojodice. Uno spettacolo nato nel 1999 e rinato riportato in scena dopo quasi 20 anni. Raccontano un incontro nel lontano 1941 a Copenaghen quando improvvisamente il fisico tedesco Heisenberg fece visita al suo maestro Bohr. Coinvolti sui fronti opposti della Seconda Guerra Mondiale, al lavoro probabilmente sulla bomba atomica, ebbero una conversazione che ancora oggi è un mistero.

Uno spettacolo che ha avuto recensioni ottime da parte di grandi critici come Franco Quadri e Franco Cordelli rispettivamente su La Repubblica e Corriere della Sera.

La campagna abbonamenti.