Dopo QdA, anche il Premio Fausto Ricci sceglie il Teatro dell’Unione

Dopo QdA, anche il Premio Fausto Ricci sceglie il Teatro dell’Unione

Il concerto finale con la proclamazione dei vincitori si terrà l'8 ottobre 2017 presso lo storico Teatro dell'Unione a Viterbo.

ADimensione Font+- Stampa

Dopo Quartieri dell’Arte anche il Premio Fausto Ricci sceglie il Teatro dell’Unione, nonostante non sia ancora completato al 100%. Dal 6 all’8 ottobre 2017 è in programma infatti il Premio ideato da Giuliano Nisi per onorare il nome e la storia del grande baritono viterbese, nato nel 1892.

Giunta alla quinta edizione, la giuria della manifestazione quest’anno sarà guidata dal soprano di fama mondiale Desiré Rancatore. Insieme a lei anche Salvatore Cordella, Boris Ignatov, Marcello Nardis, Fabrizio Bastianini, Romualdo Savastano, Barbara Aniello e Maria Chiara Camponeschi. Tutti rappresentanti della lirica nazionale ed internazionale.

Il concerto finale con la proclamazione dei vincitori si terrà l’8 ottobre 2017 presso lo storico Teatro dell’Unione a Viterbo. Il Premio Fausto Ricci, oltre al denaro, mette in palio la possibilità di esibirsi in concerti, ed alcune borse di studio e riduzioni per l’accesso a prestigiosi master e laboratori teatrali e musicali.

L’iniziativa è organizzata dall’associazione XXI secolo insieme a Touring Club Viterbo, Avam, Lions Club e Scuola musicale comunale. I biglietti per assistere al Premio sono disponibili dal 25 settembre presso l’ufficio del Turismo di Viterbo.

Banner
Banner
Banner