Dopo la pausa natalizia riprende la stagione concertistica viterbese

Dopo la pausa natalizia riprende la stagione concertistica viterbese

La ripresa dell’attività musicale, dopo l’interruzione natalizia, è allietata, sabato 13 gennaio, da un evento singolare. Il concerto di un pianista inglese di particolare talento: Mark Viner; sponsorizzato dalla benemerita Fondazione Keyboard Charitable Trust di Londra.

ADimensione Font+- Stampa

La ripresa dell’attività musicale, dopo l’interruzione natalizia, è allietata, sabato 13 gennaio, da un evento singolare. Il concerto di un pianista inglese di particolare talento: Mark Viner; sponsorizzato dalla benemerita Fondazione Keyboard Charitable Trust di Londra. Il cui scopo principale è quello di fornire ai musicisti le prime opportunità di esibirsi e di essere conosciuti a livello internazionale.

Creata nel 1991, la Fondazione ha ricevuto un supporto fondamentale grazie a un concerto di beneficienza tenuto alla Royal Festival Hall nel 1993 da Claudio Abbado (primo sostenitore del Trust insieme con Alfred Brendel) alla guida della European Community Youth Orchestra e con Evgeny Kissin in veste di solista.

Mark Viner giovanissimo, nel 2012, ha vinto il Primo Premio all’Alkan Zimmerman International Piano Competition di Atene e da allora ha intrapreso una carriera concertistica straordinaria che gli ha consentito di farsi apprezzare in tutto il mondo. 

Ha compiuto due tournées per The Keyboard Trust negli USA e a Cipro; ne sta per iniziare una in Italia – proprio da Viterbo -che gli consentirà di esibirsi poi a Roma, Venezia, Vicenza e Padova. Il 2 Marzo, come vincitore del Keyboard Trust Prizewinners Concert esordirà al Wigmore Hall di Londra.

L’appuntamento è per sabato 13 gennaio alle ore 18 presso l’Auditorium dell’Università degli Studi della Tuscia presso la sede di Santa Maria in Gradi.