Direzione Pd: la minoranza potrebbe chiedere le dimissioni di Minchella

Direzione Pd: la minoranza potrebbe chiedere le dimissioni di Minchella

C’è aria da resa dei conti, sospetto chiaro in seguito al ricorso portati avanti dalla Federazione del Pd e da Martina Minchella presso la commissione di garanzia dell’Unione regionale del partito contro i dissidenti.

ADimensione Font+- Stampa

Torna a riunirsi oggi il Partito Democratico. Alla direzione comunale parteciperanno anche gli esodati delle scorse elezioni comunali facenti parte della minoranza della direzione dell’Unione comunale durante la quale potrebbero chiedere le dimissioni di Martina Minchella.

È possibile anche che si presenti alla riunione, come uditore, Francesco Serra, il grande “nemico” per una parte del PD dopo la tremenda sconfitta elettorale dovuta allo spacchettamento delle candidature tra lui e Luisa Ciambella che hanno condannato i Dem.

C’è aria da resa dei conti in seguito al ricorso portati avanti da Martina Minchella presso la commissione di garanzia dell’Unione regionale del partito contro i dissidenti e per il quale era stato dato un annuncio di espulsione alla stampa, poi non verificato.