Le notizie da Viterbo e dalla Tuscia

De Dominicis: «cambiare partito significa tradire gli elettori»

De Dominicis: «cambiare partito significa tradire gli elettori»

Il consigliere 5 stelle interviene sul passaggio di Taborri a Ncd. Poi aggiunge: "sono curioso di vedere come si modificheranno gli equilibri di una amministrazione già abbastanza divisa”.

ADimensione Font+- Stampa

Cambiare partito significa tradire gli elettori. A scriverlo è il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Gianluca De Dominicis che ha commentato su Facebook, senza mai citarlo, il passaggio di casacca di Goffredo Taborri da Oltre le Mura a Nuovo Centrodestra.

“Personalmente – scrive De Domincis – ritengo che gli impegni assunti in campagna elettorale siano assolutamente vincolanti per un eletto. Passare ad una lista o partito diversi da quelli con cui ci si è presentati ai cittadini significa, a mio modo di vedere, tradire gli impegni che ci si è assunti”. De Dominicis poi si dice “curioso di vedere come si modificheranno gli equilibri di una amministrazione già abbastanza divisa”.

Il passaggio di Taborri a Ncd ha creato non pochi malumori nell’assiste comunale. Da maggioranza e opposizione infatti i mal di pancia sono stati parecchi. Questo è solo l’ultimo in ordine temporali. Quel che rimane da capire ora è chi seguirà Taborri nel suo viaggio. Un viaggio che sembra avere l’approdo naturale nell’opposizione. Il consigliere regionale Daniele Sabatini, ieri durante Sbottonati, ha lasciato intendere che non se la sente di escludere che Goffredo Taborri infatti possa presto lasciare i banchi della maggioranza.

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031