Decadenza: secondo il Ministero il Consiglio deve votare

Decadenza: secondo il Ministero il Consiglio deve votare

Il parere da quanto si apprende per ora sarebbe solo vocale, per giovedì dovrebbe invece arrivare scritto.

ADimensione Font+- Stampa

Si tratta di un atto dovuto. Il sindaco di Viterbo Leonardo Michelini di ritorno dall’incontro con gli uffici del Ministero degli Interni ha confermato il percorso: “è un atto dovuto”, ha dichiarato a Tusciaweb. Il parere da quanto si apprende per ora sarebbe solo vocale, per giovedì dovrebbe invece arrivare scritto.

“Una cosa è chiara – le parole di Michelini a Tusciaweb – il Consiglio comunale non può esimersi da quello che è un atto dovuto, la votazione”. La procedura dunque partirà giovedì con un iter complesso che porterà il Consiglio a decidere sulla decadenza di Francesco Moltoni non prima di venti giorni dopo il primo Consiglio.